La TV sportiva on line
“Mamma day 2018” PDF Stampa E-mail
Martedì 17 Aprile 2018 17:13

La Federcasalinghe, con il patrocinio del CONI e del Comune di Avellino, organizza per domenica 13 maggio “Mamma day 2018”.
La manifestazione si svolgerà con il seguente calendario:
-    ore 9,30 ritrovo, per un momento di riflessione, a viale Italia di Avellino, piazzale antistante la Chiesa di S. Ciro;
-    ore 10,30 “Vieni, cammina con me…”, passeggiata dei partecipanti lungo il corso Vittorio Emanuele;
-    ore 12,00 arrivo al Duomo dove sarà officiata la S. Messa da S.E. Arturo Aiello, Vescovo di Avellino.



Ultimo aggiornamento Martedì 17 Aprile 2018 17:14
 
Sportdays 2018 al Parco “Manganelli” – Santo Spirito – 01/20 giugno PDF Stampa E-mail
Giovedì 22 Marzo 2018 10:19

Il Comune di Avellino ha deciso di assegnare, per la manifestazione Sportdays 2018, il parco “Manganelli”.

Il parco, struttura bellissima di circa 140.000 mq., è accessibile da due ingressi:
a)    snodo tra corso Umberto e via Francesco Tedesco;
b)    via Fratelli Troncone.
La struttura, dotata di numerosi impianti sportivi e di ampi spazi verdi, richiederà un grosso impegno da parte nostra per la sua complessità.


Sportdays è una manifestazione per tutti e di tutti.

 

Eventuali comunicazioni per la partecipazione alla manifestazione possono essere inviate ai seguenti indirizzi:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; tel. 368558931.



 
SPORTDAYS BEST INTERNATIONAL PRACTICE PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 13 Marzo 2018 20:58

Grande soddisfazione per il Prof. Giuseppe Saviano, delegato del Coni Point di Avellino, per il riconoscimento internazionale ricevuto dalla manifestazione Sportdays, giunta quest'anno alla sua XVII edizione.

Il portale del progetto SportParks, ha citato SportDays quale Best Practice italiana.

Queste le parole di Saviano: "credo sia un meritato riconoscimento al grande impegno ed alla ormai lunga tradizione della manifestazione che di anno in anno trova il modo di arricchirsi di nuovi partner ed attività, una vera vetrina di “sport per tutti “ che ogni anno avvicina migliaia di giovani alle attività sportive".

Cliccando sul link sotto riportato: si riconoscerà immediatamente, nel primo riquadro, il fotogramma di Sport Parks 2017,

https://www.sportparks.com/parks#success-stories-5

Il progetto SportParks è nato dall’esperienza di 7 Comitati Olimpici europei (Repubblica Ceca, Francia, Belgio, Olanda, Finlandia, Italia, Croazia) e dell’Amministrazione Regionale della Boemia che, grazie alle migliori iniziative realizzate nei rispettivi territori, hanno lavorato alla costruzione di un Manuale Organizzativo (che a fine progetto sarà disponibile sul sito www.sportarks.com)  per la realizzazione di parchi a tema sportivo, come appunto Sport Days: manifestazioni che avvicinino il grande pubblico allo sport ed ai suoi campioni, e che attraverso le dirette testimonianze e coinvolgimento attivo dei partecipanti possano trasmettere la gioia e le emozioni che solo lo sport può dare.

Il progetto, promosso dall’Unione Europea e portato avanti sotto l’egida del Comitato Olimpico Internazionale, ha ricevuto da quest’ultimo un forte apprezzamento che ha portato  all’istituzione e  regolamentazione di Festival Olimpici durante lo svolgimento dei Giochi Olimpici (sia invernali, sia estivi) ed in collegamento con gli stessi, creando così un legame diretto con la sede dei Giochi ed i Comitati Olimpici nei 5 continenti per consentire una maggiore e più sentita partecipazione agli ideali dell’Olimpismo da parte del vasto pubblico  nei cinque continenti.

Il successo riscosso dai Festival Olimpici, organizzati a partire dalle indicazioni del Manuale SportParks e testati per la prima volta durante i Giochi Olimpici di Pyong Chang, è stato confermato dall’entusiastica adesione del pubblico, dalla partecipazione attiva degli Enti Locali e dal messaggio valoriale del nuovo asset Olimpico, che nei Festival rinnova e diffonde i propri principi fondanti e valori universali.



 
I filmati di Sportdays 2017 PDF Stampa E-mail
Martedì 02 Gennaio 2018 16:57

Clicca sui seguenti collegamenti per guardare il video di Sportdays 2017:

VERSIONE ITALIANA

VERSIONE INGLESE

Il filmato è stato elaborato secondo precisi criteri comunicativi e tenta di portare alla vostra attenzione  alcune tematiche a noi care  che, a nostro avviso, possono contribuire a sviluppare  ulteriormente lo sport, tenendo in maggiore  considerazione alcuni aspetti metodologici.

Parliamo, naturalmente, del protagonismo dei ragazzi, del coinvolgimento corretto delle famiglie, della lotta alla specializzazione precoce, del sostegno incondizionato al mondo dei diversamente abili, della polivalenza, del miglioramento  e valorizzazione dell’impiantistica sportiva, dell’integrazione, della solidarieta’, etc...

Bisogna, inoltre, favorire il potenziamento dell'educazione motoria nella scuola primaria e dell'infanzia fondata sui principi metodologici che rispettino le fasi dello sviluppo ontogenico, auxologico e psico-motorio del bambino. L’educazione motoria, in definitiva, deve essere praticata con maggior frequenza e regolarità, evitando interventi episodici e non strutturati.

Sono da considerare, in modo appropriato, anche la necessita’ di fare  rete tra le varie realta’ associatiive  e  non perdere mai di vista l’obiettivo di rendere accessibile a tutti lo sport,tenendo  in grande considerazione gli  aspetti culturali del nostro mondo crediamo, in definitiva, che sia più che maturo il momento di una seria  riflessione  sul nostro percorso.

Giuseppe Saviano



Ultimo aggiornamento Sabato 06 Gennaio 2018 12:53
 
Cerimonia di Premiazione Benemerenze Sportive 2017 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 21 Novembre 2017 10:15

Venerdì 1° dicembre alle ore 16.30 si terrà pesso il Carcercere Borbonico, piazza De Marsico, ad Avellino la Cerimonia di Premiazione delle Benemerenze Sportive del CONI 2017, alla presenza del Presidente CONI Campania Sergio Roncelli e del Delegato CONI Avellino Giuseppe Saviano.



 
"Festa Atletica Campana 2016" PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 17 Ottobre 2017 17:22

Venerdì 20 ottobre 2017, alle ore 16,00, presso il Virginia Palace Hotel sito in Via Torone a Mercogliano (Av) si terrà la "Festa dell'Atletica Campana" che vedrà premiati gli atleti che, nella stagione agonistica 2016, hanno conquistato Titoli Italiani, che hanno indossato la Maglia Azzurra ed hanno conseguito medaglie d'Oro e d'Argento ai Campionati Europei.


Saranno inoltre premiate le Società, i Dirigenti e i Giudici di Gara che si sono distinti nella stagione agonistica 2016.


Al "Big Event", per la prima volta, sarà presente alla cerimonia di premiazione il Presidente Federale Alfio Giomi. Alla festa dell'Atletica Campana, interverranno il Vice Presidente Vicario della Federazione Italiana Giuoco Calcio Cosimo Sibilia, il Presidente del CONI Regionale Sergio Roncelli, Nello Talento della Giunta Nazionale del CONI e il  Delegato del CONI di Avellino  Giuseppe Saviano. L'importante serata sarà presentata dal Presidente della Fidal Campania  Sandro Del Naia.



 
“A Giacomo”, l'omaggio della famiglia Del Mauro alla città di Avellino. PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 04 Ottobre 2017 08:14

Avellino, 3 ottobre 2017 - Un momento di impegno civico e di partecipazione alla vita (e alla storia) della città di Avellino. Non una celebrazione fine a se stessa ma il riconoscimento ad una intera comunità per aver accompagnato, in forma silente ma convinta, una famiglia nel vivere la sua non facile quotidianità.
In occasione del trentennale della scomparsa di Giacomo Del Mauro, i genitori ed i fratelli dell'atleta avellinese divenuto simbolo di forza, caparbietà e passione, hanno deciso di donare alla città di Avellino un'opera d'arte, realizzata dal maestro Gennaro Vallifuoco, posizionata sulla facciata del palazzetto dello sport avellinese, dedicata alla memoria del proprio congiunto.
Sabato 7 ottobre, a partire dalle ore 17, la famiglia Del Mauro consegnerà idealmente il proprio omaggio alla città di Avellino, in una cerimonia che si svolgerà all'interno dell'impianto sportivo di contrada Zoccolari.

A volere l'iniziativa è stato il papà di Giacomo, Mario Del Mauro, insieme alla moglie Assunta e ai figli Emilia e Mauro.
“E' un riconoscimento alla città – spiega Mauro Del Mauro, fratello di Giacomo – alla provincia, ai tanti amici che dal giorno dell'incidente fino alla scomparsa di Giacomo hanno condotto con noi un percorso comune. Ma è anche un modo per dire grazie a quanti, negli anni successivi, hanno contribuito a rendere sempre vivo il ricordo di Giacomo, facendo sì che il suo nome, la sua esperienza, le sue gesta non finissero nell'oblio. Mi piace immaginare che l'evento in programma sabato prossimo sia considerato come un momento di civismo, di partecipazione di una cellula di questa comunità, qual è la mia famiglia, alla vita di tutta la città”.

L'opera, unica nel suo genere nel panorama nazionale, è formata da un trittico composto da 600 mattonelle di ceramica che occupano una superficie di circa 25 metri quadrati.
“I tre pannelli – spiega l'autore Gennaro Vallifuoco che ha seguito, insieme al direttore dei lavori Elio Mazza, alla responsabile della sicurezza del cantiere Maurizia Angelillo e al titolare della ditta che ha eseguito l'installazione Antonio Raimo, anche la fase di allestimento  – resituiscono un racconto metaforico dello sport, attraverso la figura di un atleta, che è naturalmente Giacomo, sempre in movimento su sfondi differenti a rappresentare le virtù dello sport, che nel suo caso coincidono con quelle umane, ma anche il senso di appartenenza ad una comunità che non può evolversi e crescere senza memoria e senza una luce, rappresentata nell'immagine da un'angela tedofora, che illumini i cuori nell'agire quotidiano di ciascuno”.  

All'inaugurazione della nuova opera che campeggerà sulla facciata del PalaDelMauro, interverranno, al fianco della famiglia Del Mauro, il sindaco di Avellino, Paolo Foti, il presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia, la consigliera comunale e compagna di scuola di Giacomo, Silvia Amodeo, il compagno di squadra della Inicnam Pallamano, Rocco Fusco.
Ed ancora: il direttore sportivo della Sidigas Avellino Nicola Alberani, l'artista Gennaro Vallifuoco, il direttore dei lavori Elio Mazza, gli insegnanti di Giacomo, Guglielmo Saponiero, Franco Capolupo e Mario Gabriele Giordano, il tecnico nazionale di pallamano, Luigi Schipani e il delegato provinciale del Coni, Giuseppe Saviano.

Nel corso della serata sono previsti anche momenti di intrattenimento di forte impatto emotivo.
Dalla lettura affidata alla voce di Salvatore Mazza di alcuni brani dedicati a Giacomo scritti dai genitori e dai fratelli, tratti dal pamphlet “Diario Spettinato”,  all'esibizione delle ginnaste della scuola Gymnikos e del Centro Ginnico Avellino fino al concerto dell'orchestra “Cimarosa Young Sinfonietta” del Conservatorio “Cimarosa” di Avellino, diretta dal maestro Massimo Testa.

L'evento è patrocinato dal Comune di Avellino, dal Comitato Provinciale del Coni e dal Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino.



 
European Field Championships World Archery Europe (WAE) Mokrice/Catez (SLO), from 22-08-2017 to 26-08-2017 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 25 Agosto 2017 20:31

Natalia Trunfio, nata il1998 e tesserata con gli Arcieri del Vecchio Castello , si è laureata campionessa europea a Mokrice/Catez (SLO)  con la Nazionale italiana.


E’  la quarta volta, dopo le 2 volte di Tommaso Moccia ed  una di Chiara Romano che atleti del Vecchio castello salgono sul podio più alto ad un Campionato  europeo.


Natalia , seguita da Michele Ferraro, sarà ancora Juniores per due anni e tira ad  Arco nudo. Ha vinto, inoltre, due campionati italiani di categoria ed  agli ultimi campionati ha conseguito un brillantissimo argento assoluto. Le  riprese della finale europea denotavano l'emozione  di Natalia che ha dovuto  mettere a segno la freccia finale , determinante per la vittoria della Nazionale italiana.

 

 



 
progetto U. S. ACLI realizzato presso la Casa Circondariale di Avellino PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 03 Luglio 2017 10:38

A chiusura delle attività finanziate dalla U. S. ACLI  per gli operatori penitenziari e per i detenuti ristretti presso la  Casa Circondariale di Avellino, si comunica che la Conferenza Stampa si terrà nella giornata di martedì 04/07/2017 alle ore 12.00  in Avellino, presso la Sede del C. O. N. I. , sita in Via Palatucci , 1 e  il saggio finale si svolgerà presso la stessa Casa Circondariale lunedì 10/07/2017 alle ore 14.00



 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 6
valid xhtml valid css